Salta al contenuto principale

Sodio

Anche il sodio è un elemento importante per l’organismo, tuttavia è bene limitarne l’uso per poter tenere sotto controllo la pressione arteriosa. La quantità giornaliera da assumere è impostata dal dietista sulla base della gravità dell’Insufficienza Renale Cronica e delle caratteristiche della persona.

Attenzione

Usare sale iposodico è una tattica sconsigliata dato che spesso è una scusa per aggiungerne di più. Nell`insufficienza renale cronica può anche essere pericoloso perché il sale iposodico contiene molto potassio.

Consigli utili

  • Gli alimenti al naturale contengono poco sodio. Per ridurre l’introito di sodio è utile acquistare alimenti freschi o surgelati e cucinarli in casa. In questo modo si può ridurre il sale che si aggiunge e sostituirlo con esaltatori di sapidità come le spezie (ad es. peperoncino, pepe, noce moscata, curry) e le erbe aromatiche (ad es. aglio, basilico, rosmarino), il limone e gli aceti.
  • Può essere di aiuto acquistare prodotti senza sale come pane toscano, pane arabo; scegliere linee di prodotti a basso contenuto di sale come cracker, tonno, patatine; evitare di mettere a tavola la saliera.
  • Mangiare spesso fuori casa oppure consumare alimenti pronti rende difficile controllare il sale nella dieta.
  • Fare attenzione agli alimenti che contengono sale nascosto come: pane, di solito salato, pizze, cornetti, biscotti, salumi e formaggi e alimenti pronti, semipronti, surgelati o di gastronomia da cuocere rapidamente o scaldare.

Suggerimenti per utilizzare spezie e erbe in cucina al posto del sale

Indice
Contattaci!
Il numero verde è attivo dal lunedì al giovedì dalle ore 8.00 alle ore 17.00 e il venerdì dalle ore 8.00 alle ore 16.00.
In alternativa puoi contattarci via email: info@flavis.com
Numero Verde
800 847 081