Home | Ricette | Secondi piatti | Polpette di melanzane

Polpette di melanzane

Già durante la preparazione vi sentirete immersi in una sinfonia di profumi unica, grazie alla personalità della melanzana.
0 0 votes
Vota la ricetta
Home | Ricette | Secondi piatti | Polpette di melanzane

Polpette di melanzane

Già durante la preparazione vi sentirete immersi in una sinfonia di profumi unica, grazie alla personalità della melanzana.

Ingredienti

  • 25 gr di FLAVIS Crostini o FLAVIS Pane Casereccio
  • 300 gr di melanzane
  • 1/2 spicchio aglio
  • 1 uovo
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 175 gr di olio di semi di arachidi
  • Secondo indicazione medica Sale

Preparazione

  1. Pelate le melanzane, tagliatele a cubetti di 3 cm l’uno circa, cospargetele di sale e mettetele a scolare in uno scolapasta per un paio di ore.
  2. Tritate finemente i FLAVIS Crostini o il FLAVIS Pane Casereccio secco e setacciatelo.
  3. Risciacquate bene le melanzane dal sale e asciugatele con cura. In una padella abbastanza capiente a bordi alti mettete l’olio d’oliva; quando è caldo, unite il mezzo spicchio d’aglio e fatelo rosolare per circa 3 minuti, quindi toglietelo.
  4. Nella stessa padella mettete a cuocere a fuoco medio le melanzane; quando hanno assorbito tutto l’olio, aggiungete un goccio d’acqua. Cuocete per circa 10/15 minuti, no a quando le melanzane non si sfaldano; quindi scolate bene e lasciate raffreddare.
  5. In una ciotola, tritate le melanzane con una forchetta o con una frusta, aggiungere l’uovo, un pizzico di sale e metà del pangrattato, in modo da ottenere un impasto morbido ma non troppo liquido.
  6. Con le mani cosparse di pangrattato fate delle polpette ciascuna del peso di circa 30 gr, mettetele nel pangrattato e impanare con cura.In una casseruola a bordi alti scaldate l’olio di semi; quando caldo, immergete le polpette due alla volta, lasciate che friggano bene e scolate su carta assorbente.
  7. Servite le polpette calde o tiepide.

I consigli dello chef

Nell’impasto usate un trito di erbe aromatiche: maggiorana, timo e origano o mentuccia sono ottime per dare aroma e freschezza al piatto. È possibile anche cuocere le polpette in forno ventilato a 190°c, posandole su un foglio di carta da forno, meglio se cosparse con olio per evitare di seccarsi troppo. In tal caso, si consiglia di servirle in umido con una semplice salsa di pomodorino fresco e basilico.

Ricordiamo che attraverso la metodica della bollitura è possibile ridurre del 70% il contenuto di potassio. Si deve bollire in abbondante acqua, senza consumarla e cambiandola a metà procedimento. Dopo la doppia bollitura è possibile ripassare le verdure al forno, in padella, gratinandole, con erbe aromatiche, spezie, vari gusti, per renderle più gradevoli.

Valori nutrizionali

1 porzione
ENERGIA 1817 kJ / 439 kcal
GRASSI 40,2 g
di cui acidi grassi saturi
7,3 g
CARBOIDRATI 13,5 g
di cui zuccheri
4,0 g
FIBRE 4,7 g
PROTEINE 3,6 g
SALE 0,18 g
di cui sodio
80 mg
POTASSIO 304 mg
FOSFORO 86 mg

Scrivi la tua recensione

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Resta in contatto con noi!

Registrati per ricevere per primo informazioni sui nostri nuovi prodotti Flavis e promozioni disponibili!

"*" indica i campi obbligatori

Newsletter
Profilazione

Resta in contatto con noi!

Registrati per ricevere per primo informazioni sui nostri nuovi prodotti Flavis e promozioni disponibili!

"*" indica i campi obbligatori

Newsletter
Profilazione

"*" indica i campi obbligatori

Newsletter
Profilazione