Home | Servizi | Blog | Che cosa sono le linee guida KDOQI?

Che cosa sono le linee guida KDOQI?

Spesso un paziente che scopre di soffrire di malattia renale cronica si sente confuso e non sa leggere chiaramente tutte le informazioni che riceve sulla patologia e sulla terapia. Diventa quindi fondamentale sia per i pazienti sia per i professionisti trovare un modo chiaro di comunicare e comprendere la terapia, dando il giusto valore alle figure impegnate nella cura dei malati. Per questo esistono le linee guida KDOQI.

Scopriamo cosa sono le linee guida KDOQI

Le linee guida KDOQI sono raccomandazioni di comportamento clinico prodotte attraverso una serie di studi sistematici e costantemente in evoluzione. Il loro scopo è quello di aiutare i professionisti e i pazienti nell’individuare quali siano le modalità di assistenza più appropriate e nel comunicarle nel modo migliore. Attraverso le linee guida KDOQI si desidera confermare la validità della terapia nutrizionale come medicina per gestire la malattia renale cronica.

Le linee guida KDOQI nascono nel 1997 e si sono evolute e aggiornate negli anni per rimanere al passo coi tempi ed essere sempre rilevanti. Questo perché, con il passare del tempo, è cambiata l’aspettativa di vita dei pazienti e sono aumentati gli studi sulla malattia renale cronica fornendo nuove prove scientifiche su come si sviluppa e come va trattata.

Attraverso le linee guida KDOQI vengono fornite evidenze mediche e scientifiche sulla malattia e sull’importanza di seguire una corretta terapia dietetico nutrizionista, dando un maggior valore e importanza alla figura del dietista e seguendo l’evoluzione della terapia durante le diverse fasi della malattia. Il dietista diventa così una figura chiave per la cura del paziente affetto da tale patologia.

Perché sono state create le linee guida KDOQI?

Le linee guida KDOQI sono state create per portare ordine e fornire informazioni rilevanti, attendibili e importanti ai pazienti e ai professionisti.

Il loro scopo è quello di raccontare e validare chiaramente l’importanza della nutrizione nel trattamento della MRC e per assistere i professionisti nel definire al meglio la terapia per i pazienti.

Una migliore comunicazione per il paziente

Attraverso l’uso delle linee guida KDOQI è possibile comunicare le migliori pratiche terapeutiche per la gestione di tutte le fasi della malattia renale cronica, aumentando così l’aderenza alla terapia e la sua validità.

Grazie alle linee guida KDOQI e agli studi che le hanno generate e aggiornate, la ricerca per migliorare le cure dei pazienti e il modo in cui la terapia viene comunicata stanno facendo passi avanti, offrendo così a chi soffre di MRC la possibilità di una vita più semplice e di allontanare la dialisi.

I pazienti ricevono strumenti sempre più chiari e semplici per affrontare la malattia e hanno la possibilità di venire seguiti sia dal nefrologo, sia dal dietista, la cui figura assume un ruolo di maggior importanza.

Non sei solo

Le linee guida KDOQI confermano l’importanza del trattamento nutrizionale per stabilizzare la funzionalità renale durante la Malattia Renale Cronica e a posticipare l’inizio della dialisi.

I prodotti aproteici sono stati creati e pensati per la terapia dietetica nutrizionale e per soddisfare le esigenze dei pazienti.

La dieta ipoproteica diventa così uno strumento fondamentale per migliorare la vita dei pazienti MRC, riducendo il bisogno di assumere farmaci.

Quanto ne sai sulla malattia renale cronica?

Resta in contatto con noi!

Registrati per ricevere per primo informazioni sui nostri nuovi prodotti Flavis e promozioni disponibili!

"*" indica i campi obbligatori

Newsletter
Profilazione

Scarica il Catalogo prodotti

Con tutti i prodotti e le novità

Resta in contatto con noi!

Registrati per ricevere per primo informazioni sui nostri nuovi prodotti Flavis e promozioni disponibili!

"*" indica i campi obbligatori

Newsletter
Profilazione

"*" indica i campi obbligatori

Newsletter
Profilazione